Elenco dei 3 maggiori birrifici del Baden-Württemberg

Elenco dei 3 maggiori birrifici del Baden-Württemberg

Ci sono oltre 200 birrerie nel Baden-Württemberg. Ciò significa che il sud-ovest della Germania ha la seconda più alta densità di birrerie dopo la Baviera, ma è solo al 6° posto in termini di produzione di birra. I birrifici di piccole e medie dimensioni sono tipici. Qui vi presentiamo i 3 più grandi. Questo articolo si basa sull’unico Elenco dei 300 maggiori produttori alimentari in Germania.

Posto 1: Badische Staatsbrauerei Rothaus AG, Grafenhausen-Rothaus: 78 milioni di euro di fatturato (2018)

Come per tante altre birrerie, la storia del birrificio statale di Baden Rothaus è iniziata nel XVIII secolo come birrificio monastico, che all’inizio del XIX secolo è diventato il birrificio statale granducale di Baden Rothaus, e dopo la rivoluzione del 1918 è stata abbandonata l’aggiunta della parola “Großherzoglich”. L’azienda con circa 250 dipendenti è di proprietà dello stato del Baden-Württemberg. Diverse birre vengono prodotte con i marchi “Tannenzäpfle”, “Zäpfle” e “Schwarzwald Maidle”.

Posto 2: Fürstlich Fürstenbergische Brauerei GmbH & Co. KG, Donaueschingen: 81 milioni di euro di fatturato (2018)

Dal 1283 i conti, poi principi di Fürstenberg, avevano il privilegio di produrre birra. Nel XVIII secolo iniziò la costruzione dell’attuale birreria. Da questo si è sviluppata un’azienda con oltre 300 dipendenti. Le birre sono commercializzate con il marchio “Fürstenberg”, altri marchi Fürstenberg sono “Bilger” e “Riegeler”. Nel 2005 il birrificio di Fürstenberg è stato rilevato dalla Brau Holding International AG, che si è fusa con il gruppo Paulaner Brauerei. Sotto l’ombrello di Paulaner, “Fürstenberg” rimarrà un marchio indipendente.

Posto 3: Dinkelacker-Schwaben Bräu GmbH & Co. KG, Stoccarda: circa 70 milioni di euro (non sono disponibili dati aggiornati)

Dinkelacker-Schwaben Bräu è nata nel 1996 dalla fusione delle due società precedentemente indipendenti Dinkelacker e Schwaben Bräu. Dopo un’affiliazione temporanea con il gruppo belga-brasiliano InBev, dal 2007 il birrificio è di proprietà della famiglia di imprenditori Dinkelacker. Così una tradizione è stata continuata. Nel 1888 Carl Dinkelacker pose la prima pietra del birrificio Dinkelacker. Schwaben Bräu era già stata fondata 10 anni prima come Brauerei Leicht. Oltre alle marche “Dinkelacker” e “Schwaben Bräu” vengono servite le marche “Sanwald”, “Wulle” “Haigerlocher” e “Sigel Kloster”.
Fonte:: Listenchampion Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *