Categoria: Industria Europea

Elenco delle maggiori aziende farmaceutiche in NRW

Elenco delle maggiori aziende farmaceutiche in NRW

L’industria farmaceutica in Nordreno-Vestfalia è prevalentemente di medie dimensioni. Circa il 75% delle aziende ha meno di 250 dipendenti. Ma ci sono anche dei veri e propri pesi massimi farmaceutici. Ecco i TOP 3 in NRW: Questo articolo si basa sull’unico Elenco delle 150 maggiori aziende farmaceutiche in Germania.

Posto 1: Bayer Vital GmbH, Leverkusen: 43,6 miliardi di euro (Gruppo) di fatturato

Bayer Vital GmbH è una filiale del Gruppo Bayer presso la sede centrale di Leverkusen. La controllata non produce direttamente prodotti farmaceutici, ma funge da società di marketing per il business farmaceutico del Gruppo. Bayer Vital non è responsabile della divisione Crop Science della Bayer. Il business di Bayer Vital comprende quattro divisioni: Salute degli animali, salute dei consumatori, prodotti farmaceutici e radiologia.

Posto 2: Janssen-Cilag GmbH, Neuss: 1,4 miliardi di euro di fatturato (2018)

La Janssen-Cilag GmbH di Neuss è la filiale tedesca della società farmaceutica belga Janssen Pharmaceutica N.V., che a sua volta appartiene al gruppo americano Johnson & Johnson & Johnson. Lì, “Janssen” sta per la divisione farmaceutica del gruppo e produce una vasta gamma di farmaci per le malattie gravi. Janssen-Cilag Germania ha circa 1.000 dipendenti.

Posto 3: Grünenthal GmbH, Aquisgrana: 1,4 miliardi di euro di fatturato (2019)

Grünenthal è stata fondata ad Aquisgrana nel 1946 ed è stata la prima azienda a lanciare la penicillina sul mercato tedesco. L’azienda ha le sue origini in una fabbrica di sapone costruita a Stolberg nel XIX secolo, che in seguito è passata ai prodotti chimici e infine ai prodotti farmaceutici. Aquisgrana e Stolberg sono ancora importanti siti di produzione. Gli antidolorifici sono un punto focale di Grünenthal. L’azienda opera in tutto il mondo e impiega circa 4.700 persone.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Elenco delle maggiori aziende farmaceutiche dell’Assia

Elenco delle maggiori aziende farmaceutiche dell’Assia

In Assia l’industria farmaceutica ha sempre avuto un’importanza superiore alla media rispetto ad altri Stati federali. Le aziende farmaceutiche dell’Assia forniscono circa 22.000 posti di lavoro nello Stato. Le sedi delle aziende farmaceutiche sono concentrate nell’area del Reno-Meno. Lo dimostrano anche i nostri elenchi delle 5 maggiori aziende farmaceutiche dell’Assia: Questo articolo si basa sull’unico Elenco delle 150 maggiori aziende farmaceutiche in Germania.

Posto 1: Merck KGaA, Darmstadt: 16,2 miliardi di euro di fatturato (2019)

La tradizionale azienda di Darmstadt Merck può vantare una storia lunga 250 anni. Dai suoi inizi come farmacia fino alla grande azienda e corporazione di oggi, il business ruota intorno ai prodotti farmaceutici. I prodotti chimici sono un altro pilastro. Con circa 57.000 dipendenti, l’azienda produce e vende i suoi prodotti in tutto il mondo. Merck è di proprietà dei discendenti del fondatore dell’azienda Friedrich Jakob Merck.

Posto 2: Sanofi-Aventis Deutschland GmbH, Francoforte sul Meno: 4,9 miliardi di euro di fatturato (2019)

Sanofi (ufficialmente: Sanofi-aventis Groupe) è uno dei più grandi gruppi farmaceutici al mondo con un fatturato di 36,1 miliardi di euro (2019). Il gruppo francese è nato nel 2004 dalla fusione di Sanofi-Synthélabo e Aventis. Le attività tedesche sono raggruppate sotto il tetto della Sanofi-Aventis Deutschland GmbH. L’azienda impiega circa 9.000 dipendenti, la maggior parte dei quali presso la sede centrale dell’Industriepark Höchst di Francoforte. Un buon 30% del fatturato di Sanofi Germania è generato in Germania, il resto dai servizi interni del Gruppo.

Posto 3: STADA Arzneimittel AG, Bad Vilbel: 2,6 miliardi di euro di fatturato (2019)

La STADA è stata fondata a Dresda nel 1895 come cooperativa di farmacisti. Nel 1956 la sede centrale dell’azienda fu trasferita a Bad Vilbel attraverso diverse stazioni intermedie e nel 1970 l’azienda fu trasformata in una società per azioni. I farmaci generici e da banco per le farmacie costituiscono il core business. Probabilmente il prodotto più noto di STADA è il Paracetamolo, un antidolorifico. L’azienda ha più di 10.000 dipendenti. Il principale proprietario è l’investitore finanziario americano Bain Capital.

Posto 4: Merz Pharma GmbH & Co. KGaA, Francoforte sul Meno: 1,1 miliardi di euro di fatturato (2018/19)

Merz Pharma esiste dal 1908 ed è a conduzione familiare. La Merz Pharma GmbH & Co. KGaA costituisce la parentesi dei due pilastri del business: i prodotti farmaceutici con le due business unit Estetica e Neurologia Speciale e la Consumer Care con i prodotti per la salute, la bellezza e il benessere (marchio Merz Spezial). Merz Pharma ha oltre 3.000 dipendenti.

Posto 5: Biotest AG, Dreieich: 419 milioni di Euro di fatturato (2019)

I farmaci derivati dal plasma sanguigno umano sono la specialità del Biotest. Sono utilizzati in immunologia clinica, ematologia e in medicina intensiva e d’urgenza. La società è stata fondata nel 1946. Dreieich nel distretto di Offenbach è la sede centrale dell’azienda e il sito produttivo. Biotest ha circa 1.600 dipendenti. Per lungo tempo, la famiglia fondatrice ha controllato la società. Nel 2018, Biotest è stata acquisita dall’investitore cinese Creat Group.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Listo delle più grandi aziende farmaceutiche in Baviera

Listo delle più grandi aziende farmaceutiche in Baviera

L’industria farmaceutica bavarese dà lavoro a circa 26.000 persone, il settore rappresenta circa 4,5 miliardi di euro di valore aggiunto all’anno ed è quindi un importante ramo industriale bavarese. Monaco è il centro della ricerca farmaceutica nello Stato Libero. Qui i 3 maggiori produttori farmaceutici bavaresi: Questo articolo si basa sull’unico Elenco delle 150 maggiori aziende farmaceutiche in Germania.

Posto 1: Hexal AG, Holzkirchen: 1,4 miliardi di euro di fatturato (2018)

Hexal è stata fondata nel 1986 dai due fratelli Strüngmann e si è sviluppata rapidamente in uno dei principali produttori di farmaci generici in Germania. Oggi Hexal ha 3.700 dipendenti e produce circa 5.900 farmaci diversi. Nel 2005 i due proprietari hanno venduto l’Hexal a Novartis. Lì la società fa parte del nuovo sottogruppo Sandoz, che rappresenta la divisione generici di Novartis. Come Hexal, Sandoz si trova a Holzkirchen, in Alta Baviera.

Posto 2: Bionorica SE, Neumarkt in der Oberpfalz: 334 milioni di vendite (2019)

Il produttore di farmaci a base di erbe Bionorica esiste dal 1933. Originariamente fondata a Norimberga, la sede dell’azienda è stata trasferita a Neumarkt nell’Alto Palatinato dopo la seconda guerra mondiale. Bionorica si è concentrata interamente sui fitofarmaci e sui farmaci omeopatici per vari campi di applicazione. La quota di mercato tedesca in questo settore è di circa un sesto. I rimedi del freddo Sinupret e Bronchipret sono particolarmente noti. L’azienda a conduzione familiare ha circa 1.700 dipendenti.

Posto 3: HERMES ARZNEIMITTEL GmbH, Pullach-Großhesselohe: circa 230 milioni di euro di fatturato (2018)

HERMES ARZNEIMITTEL – un produttore farmaceutico bavarese di medie dimensioni che si concentra principalmente sull’automedicazione – si trova direttamente fuori Monaco di Baviera, nel distretto di Pullach di Großhesselohe. L’impresa è stata creata nel 1907 ed è in proprietà di famiglia. L’attività comprende due divisioni: OTC e Pharma. Nel settore OTC, i prodotti farmaceutici di marca, gli alimenti dietetici, gli integratori alimentari e i dermopharmaci sono prodotti per la distribuzione in farmacia. Nella divisione Farmaceutica produce compresse effervescenti e masticabili per altri produttori e per il settore farmaceutico.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Elenco delle più grandi aziende farmaceutiche di Berlino

Elenco delle più grandi aziende farmaceutiche di Berlino

La tradizione di Berlino come sede farmaceutica risale al XIX secolo. Oggi l’industria farmaceutica ha ancora un peso nella capitale. Circa 11.000 dipendenti lavorano nelle aziende farmaceutiche di Berlino. Essi rappresentano un settimo del fatturato dell’industria farmaceutica tedesca. Qui il TOP 3: Questo articolo si basa sull’unico Elenco delle 150 maggiori aziende farmaceutiche in Germania.

Posto 1: Berlin-Chemie AG, Berlin-Adlershof: 1,7 miliardi di euro di fatturato (2018)

Le origini di Berlino-Chemie risalgono a una fabbrica di preparazioni di laboratorio fondata nel 1890 ad Adlershof. I farmaci sono stati sviluppati a partire dal 1927. Nella RDT, Berlino-Chemie era un’azienda farmaceutica leader con un’importanza significativa per l’intero blocco orientale. Dopo la riunificazione, Berlino-Chemie è stata rilevata dal Gruppo italiano Menarini nel corso della privatizzazione, alla quale l’azienda appartiene ancora oggi. I farmaci per la terapia delle malattie croniche costituiscono il core business. Berlin-Chemie ha più di 5.000 dipendenti.

Posto 2: Aristo Pharma GmbH, Berlino-Wittenau: 135 milioni di euro di vendite (2018)

Rispetto ad altre aziende farmaceutiche, Aristo Pharma è quasi una start-up. L’azienda è stata fondata solo nel 2008. Ma le radici di Aristo risalgono a più di 100 anni fa. L’azienda è nata dalla fusione di diversi produttori farmaceutici di medie dimensioni che volevano unire i loro punti di forza. L’azienda offre un’ampia gamma di farmaci, ha circa 1.500 dipendenti e ha sedi in 13 paesi europei.

Posto 3: Dr. Kade/Besins Pharma GmbH, Berlino-Tempelhof: vendite per 80 milioni di euro (2019)

Il nome della società riflette la storia dell’azienda: Dr. Kade/Besins Pharma è una joint venture tra DR. KADE Pharma e Besins Healthcare ed è stata fondata a Berlino nel 1992. L’azienda si descrive come il principale specialista tedesco per i preparati ormonali. La gamma di prodotti comprende farmaci da prescrizione e generici di marca per donne e uomini. L’80% delle vendite è generato in Germania.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Listo delle maggiori aziende farmaceutiche in Germania

Listo delle maggiori aziende farmaceutiche in Germania

Secondo l’Ufficio federale di statistica, in Germania ci sono circa 580 aziende farmaceutiche. Nel 2019 hanno realizzato un fatturato complessivo di circa 41,5 miliardi di euro con oltre 121.000 dipendenti. Ecco una panoramica delle 5 maggiori aziende farmaceutiche tedesche: Questo articolo si basa sull’unico Elenco delle 150 maggiori aziende farmaceutiche in Germania.

Posto 1: Roche Deutschland Holding GmbH, Grenzach-Wyhlen: 1,8 miliardi di Euro di fatturato (2018) / 61 miliardi di CHF di fatturato consolidato (2019)

Roche Deutschland Holding raggruppa le attività tedesche del gruppo farmaceutico svizzero Hoffmann-La Roche. Con un fatturato di 61 miliardi di CHF (2019) e oltre 94’000 dipendenti, è la più grande azienda farmaceutica del mondo. Roche Deutschland ha quasi 17.000 dipendenti e comprende le filiali Roche Pharma AG, Roche Diagnostics GmbH, Roche Diagnostics Deutschland GmbH e Roche mtm laboratories AG.

Posto 2: Novartis Deutschland GmbH, Norimberga: 4,1 miliardi di euro di fatturato (2018) / 47,4 miliardi di dollari di fatturato consolidato (2019)

Novartis Germania è la filiale tedesca del Gruppo svizzero Novartis. È nata nel 1996 dalla fusione dei gruppi chimici e farmaceutici di Basilea Ciba-Geigy AG e Sandoz AG. Il settore chimico è stato poi in gran parte scorporato, mentre il settore farmaceutico è stato ampliato. Nel 2000 è stata acquisita, tra l’altro, l’intera divisione generici di BASF. Novartis offre prodotti nei settori dei generici, dell’oftalmologia, dei farmaci da banco, dei vaccini e della diagnostica.

Posto 3: Boehringer Ingelheim AG & Co KG, Ingelheim: 19 miliardi di euro di fatturato (2019)

Boehringer è in attività a Ingelheim dal 1885. L’azienda a conduzione familiare è il produttore farmaceutico leader in Germania nel settore della ricerca. Boehringer produce una vasta gamma di farmaci: farmaci da prescrizione, automedicazione e prodotti per la salute degli animali. Nel settore dei clienti industriali, i biofarmaci, la produzione farmaceutica e la chimica farmaceutica sono aree di business importanti. L’azienda impiega circa 51.000 persone.

Posto 4: Bayer Pharma AG, Berlino: 18,0 miliardi di euro di vendite (2019)

Bayer Pharma è stata creata nel 2006 dalla fusione della divisione farmaceutica dell’azienda chimica Bayer con Schering. Con circa 40.000 dipendenti e circa 100 filiali in tutto il mondo, la società forma un sottogruppo all’interno di Bayer. La filiale Bayer fa parte della Divisione Farmaceutica. La sua attività operativa comprende la diagnostica per immagini, la medicina generale, la medicina specialistica e l’assistenza sanitaria alle donne.

Posto 5: Merck KGaA, Darmstadt: 16,2 miliardi di euro di fatturato (2019)

L’azienda chimica e farmaceutica Merck è nata da una farmacia fondata a Darmstadt nel XVII secolo. I discendenti del fondatore Friedrich Jakob Merck sono ancora i proprietari dell’azienda. Oggi Merck ha 57.000 dipendenti, di cui un quinto in Germania e quasi 9.000 nella sede centrale di Darmstadt. L’attività è suddivisa nelle divisioni Healthcare, Life Science e Performance Materials.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Listo dei 3 maggiori fornitori di costruzioni in NRW

Listo dei 3 maggiori fornitori di costruzioni in NRW

La Renania settentrionale-Westfalia è tradizionalmente considerata la terra del carbone e dell’acciaio. Tuttavia, anche altri settori industriali sono sempre stati importanti in questo caso. I produttori di ingegneria edile svolgono un ruolo particolarmente importante nella fornitura di materiali da costruzione. Si tratta dei 3 maggiori fornitori di costruzioni in NRW: Questo articolo si basa sull’unico Elenco dei 250 maggiori fornitori di costruzioni in Germania.

Posto 1: Viega Holding GmbH & Co. KG, Attendorn: 1,7 miliardi di euro di fatturato (2018)

Nel 1899 Viega ha iniziato ad Attendorn come azienda specializzata in raccordi in ottone per birra. Oggi l’azienda è ancora di proprietà della famiglia fondatrice Viegener ed è un produttore leader nella tecnologia del riscaldamento e dei sanitari. La gamma di prodotti comprende sistemi sanitari e di riscaldamento, sistemi di tubazioni, tecnologia di connessione, tecnologia di pre-murale e tecnologia di drenaggio. L’azienda ha circa 4.400 dipendenti. La produzione si svolge in Germania, USA, Svizzera e Cina.

Posto 2: Wilo SE, Dortmund: 1,5 miliardi di euro di fatturato (2019)

“Wilo” è una parola creata dalle iniziali del fondatore dell’azienda Wilhelm Opländer. All’inizio della storia dell’azienda c’era una fabbrica di rame e ottone nel 1872. Oggi Wilo è uno specialista per pompe e sistemi di pompaggio nel campo della tecnica di riscaldamento, refrigerazione e condizionamento dell’aria, nonché dell’approvvigionamento e dello smaltimento dell’acqua. Wilo impiega circa 7.500 persone, un terzo delle quali in Germania. L’azienda è rappresentata in oltre 70 paesi.

Posto 3: Grohe AG, Hemer/Düsseldorf: 1,2 miliardi di euro di fatturato (2018)

L’attività di Grohe è iniziata nel 1936 con la produzione di sanitari. Raccordi e prodotti sanitari costituiscono ancora oggi il modello di business Grohe. Originariamente un’azienda familiare, Grohe è stata inizialmente venduta ad un investitore finanziario nel 1999. Oggi l’azienda appartiene al Gruppo Lixil, un gruppo giapponese di materiali da costruzione. Grohe produce a Hemer, Porta Westfalica e Lahr/Black Forest, oltre che in due stabilimenti in Thailandia e Portogallo rispettivamente. L’azienda ha circa 6.000 dipendenti.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Elenco dei 3 maggiori fornitori di costruzioni nel Baden-Württemberg

Elenco dei 3 maggiori fornitori di costruzioni nel Baden-Württemberg

Il Baden-Württemberg è considerato lo stato dei costruttori di case ed è una solida sede commerciale. L’industria delle costruzioni ha una posizione tradizionalmente forte in questo settore. Ciò vale anche per i produttori di materiali da costruzione e per l’industria delle forniture edili. Ecco i 3 maggiori fornitori di edifici del Ländle. Questo articolo si basa sull’unico Elenco dei 250 maggiori fornitori di costruzioni in Germania.

Posto 1: HeidelbergCement AG, Heidelberg: 18,9 miliardi di Euro di fatturato (2019)

HeidelbergCement ha iniziato come semplice cementificio già nel 1873. Oggi l’azienda forma un gruppo globale ed è uno dei produttori di materiali da costruzione TOP 3 al mondo. Aggregati, cemento e calcestruzzo preconfezionato hanno reso grande HeidelbergCement. Il Gruppo produce in 60 paesi in tutto il mondo. 60.000 dipendenti, oltre 140 cementerie, 600 siti di produzione di aggregati e 1470 impianti di produzione di calcestruzzo preconfezionato: sono cifre impressionanti.

Posto 2: Adolf Würth GmbH & Co. KG, Künzelsau: 14,3 miliardi di euro di fatturato (2019)

Il gruppo Würth è un grossista leader nel settore della tecnica di fissaggio e di montaggio e degli utensili. Fornisce vari rami dell’industria e del commercio e ha circa 3 milioni di clienti in tutto il mondo. Le industrie principali sono l’edilizia, la lavorazione del legno e dei metalli e l’industria automobilistica. Il gruppo ha avuto origine da un’azienda di viti fondata da Adolf Würth nel 1945. L’azienda è ancora di proprietà della famiglia Würth.

Posto 3: Häfele GmbH & Co KG, Nagold: 1,5 miliardi di euro di fatturato (2018)

Häfele si è evoluta da un negozio di ferramenta e utensili fondato nel 1923. Oggi l’azienda produce e vende mobili e accessori per l’edilizia, nonché sistemi di chiusura elettronici. Negli ultimi decenni Häfele ha perseguito una strategia di internazionalizzazione coerente. L’80 percento del fatturato dell’azienda viene ora realizzato all’estero. Häfele ha circa 7.600 dipendenti ed è a conduzione familiare.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Listo dei 3 maggiori fornitori di costruzioni in Baviera

Listo dei 3 maggiori fornitori di costruzioni in Baviera

L’industria bavarese dei materiali da costruzione comprende circa 450 aziende con circa 13.000 posti di lavoro. Ogni anno produce 150 milioni di tonnellate di materiali da costruzione, 15 milioni di tonnellate di parti e prodotti in calcestruzzo e 11 milioni di metri cubi di calcestruzzo preconfezionato. Ci sono anche altri fornitori di costruzioni. Questi sono i 3 più grandi dello Stato Libero: Questo articolo si basa sull’unico Elenco dei 250 maggiori fornitori di costruzioni in Germania.

Posto 1: Gebr. Knauf KG, Iphofen: 7,6 miliardi di euro di fatturato (2019)

Originariamente Knauf era una fabbrica di gesso nel Saarland, ma dopo la seconda guerra mondiale l’azienda è stata rifondata con un modello di business simile a Iphofen, in Baviera. Nei decenni successivi, l’azienda familiare si è sviluppata fino a diventare un produttore leader mondiale di sistemi per pareti a secco, pavimenti, intonaci e facciate. Il gesso continua a svolgere un ruolo importante in questo. Knauf è rappresentata in 86 paesi e dà lavoro a 35.000 persone.

Posto 2: REHAU AG + Co, Muri bei Bern/Rehau, circa 2 miliardi di euro di fatturato

REHAU ha le sue origini bavaresi nel nome dell’azienda, ma ora è una società per azioni svizzera. La sede centrale si trova ancora a Rehau bei Hof. Inoltre, l’attività di fornitura di materiale edile del gruppo è gestita da Erlangen-Eltersdorf. REHAU produce una vasta gamma di prodotti di fornitori per vari settori industriali. Nel settore delle costruzioni, vengono forniti componenti per l’ingegneria strutturale e civile, l’interior design e l’edilizia industriale.

Posto 3: OSRAM GmbH, Monaco: 1,8 miliardi di euro di fatturato (2019)

OSRAM ha fatto parte di Siemens fino al 2013 e come marchio è conosciuto principalmente per le lampade a incandescenza. Questa attività è stata venduta a un consorzio cinese nel 2016. Oggi il nome è sinonimo di luce e illuminotecnica in vari settori. Oltre a una forte attenzione all’industria automobilistica, OSRAM fornisce anche soluzioni per l’illuminazione interna ed esterna degli edifici e per le infrastrutture del traffico. Il gruppo ha quasi 26.000 dipendenti.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Listo dei 3 maggiori fornitori di automazione degli edifici

Listo dei 3 maggiori fornitori di automazione degli edifici

L’automazione degli edifici comprende apparecchiature di monitoraggio, controllo, regolazione e ottimizzazione negli edifici – ad esempio per raggiungere l’efficienza energetica. La digitalizzazione – parola chiave: Internet delle cose – apre qui possibilità completamente nuove. L’automazione degli edifici è un modello di business con un futuro. Questi sono i 3 maggiori fornitori tedeschi: Questo articolo si basa sull’unico Elenco dei 250 maggiori fornitori di costruzioni in Germania.

Posto 1: Hager SE, Blieskastel: 2 miliardi di euro di fatturato (2018)

Installazioni elettrotecniche in proprietà residenziali, industriali e commerciali, tra cui la distribuzione di energia elettrica, la posa dei cavi, il controllo intelligente degli edifici e la tecnologia di sicurezza – questo è il nome Hager. Fondata nel 1955, l’azienda familiare è leader mondiale nel mercato delle soluzioni di installazione elettrica. Hager ha 11.500 dipendenti e produce in tutto il mondo in 22 sedi in 10 paesi.

Posto 2: Beckhoff Automation GmbH & Co. KG, Verl: 903 milioni di euro di fatturato (2019)

Beckhoff è stata fondata nel 1953 da Arnold ed Elisabeth Beckhoff come Verler Elektrofachgeschäft. Oggi, questo si è sviluppato in un gruppo di aziende con quasi 4.700 dipendenti. La Beckhoff Automation GmbH & Co. KG come parte del gruppo è sinonimo di soluzioni di automazione. Offre soluzioni di sistema e componenti per il controllo di edifici, macchine e impianti.

Posto 3: CENTROTEC SE, Brilon: 651 milioni di EUR di entrate (2019)

Impianti di riscaldamento, impianti di climatizzazione, sistemi di ventilazione, impianti di scarico dei gas di scarico, tecnologia dell’aria di scarico – questo è ciò che CENTROTEC fornisce nel settore della tecnica edilizia. Fondata nel 1981, l’azienda è interamente impegnata in soluzioni di efficienza energetica ed è orientata alla sostenibilità. L’azienda conta oggi circa 3.000 dipendenti e opera in più di 50 paesi. Oltre alla tecnologia degli edifici, CENTROTEC si occupa anche di tecnologia medicale e produce parti in plastica ad alte prestazioni.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Listo dei 3 maggiori fornitori di finestre e porte per l’edilizia

Listo dei 3 maggiori fornitori di finestre e porte per l’edilizia

Nessun edificio può fare a meno di finestre e porte. I produttori di questo settore hanno spesso le loro origini nell’industria del legno e del mobile. La gamma di prodotti è stata costantemente ampliata nel tempo. Questo vi permette di diventare davvero grandi, come dimostra la nostra lista dei 3 maggiori fornitori di finestre e porte per l’edilizia. Questo articolo si basa sull’unico Elenco dei 250 maggiori fornitori di costruzioni in Germania.

Posto 1: Schüco International KG, Bielefeld: 1,8 miliardi di euro di fatturato (2019)

Schüco fa parte del Gruppo Otto Fuchs, un’importante azienda di lavorazione dei metalli. I sistemi di profili e accessori per finestre, porte, facciate e giardini d’inverno sono il core business di Schüco. Schüco offre anche sistemi per la protezione e la sicurezza degli edifici. Le soluzioni per l’automazione degli edifici e il comfort in casa sono un’ulteriore area di business. Schüco ha oltre 5.600 dipendenti ed è rappresentata in più di 80 paesi.

Posto 2: Westag & Getalit AG, Rheda-Wiedenbrück: fatturato di 231 milioni di EUR (2019)

Westag & Getalit nasce da una fabbrica di mobili fondata a Wiedenbrück nel 1901. L’attività di Westag & Getalit è la fornitura di materiali da costruzione nel campo delle porte/telai e delle superfici/elementi. Nella divisione Porte/telai, l’azienda offre un’ampia gamma di serie. I clienti sono consumatori finali (tramite rivenditori specializzati / negozi specializzati), trasformatori e imprese di costruzione/architetti. Westag & Getalit impiega quasi 1.300 persone.

Posto 3: Weru GmbH, Rudersberg: 161 milioni di euro di fatturato (2018)

Porte, finestre e persiane rappresentano il modello di business di Weru. Originariamente basata sulla lavorazione del legno, la plastica è diventata sempre più importante nel corso degli anni. Weru si descrive come il leader del mercato delle finestre in plastica per edifici residenziali. La storia dell’azienda inizia già nel 1843 e il nome “Weru” deriva da “Wilhelm Eppensteiner, Rudersberg”. L’azienda ha circa 1.000 dipendenti.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori: