Elenco dei 3 maggiori birrifici del Nord Reno-Westfalia

Elenco dei 3 maggiori birrifici del Nord Reno-Westfalia

Ci sono più di 150 birrerie in Nordreno-Vestfalia. Misurato dal numero di abitanti, questo è considerevole, ma non il massimo. La Baviera o il Baden-Wuerttemberg possono mostrare di più qui. Ma il Nord Reno-Westfalia ha alcuni pesi massimi di birra. I 3 più grandi sono presentati qui. Questo articolo si basa sull’unico Elenco dei 300 maggiori produttori alimentari in Germania.

Posto 1: Krombacher Brauerei Bernhard Schadeberg GmbH & Co.KG, Kreuztal-Krombach: 862 milioni di euro di fatturato (2019)

Dall’inizio del XIX secolo il Krombacher Brauerei si è sviluppato da un ristorante con annessa birreria. Oggi l’azienda a conduzione familiare produce circa 7 milioni di ettolitri di birra all’anno, il che la rende una delle più grandi birrerie private tedesche. Impiega circa 1.000 persone. Più di una dozzina di tipi diversi di birra e birra alla spina sono venduti con il marchio “Krombacher”. Krombacher è attivo anche come distributore di bevande per le marche “Schweppes”, “Orangina”, “Cab” e “Dr. Pepper”.

Posto 2: Warsteiner Brauerei Haus Cramer KG, Warstein: ¤ ndigkeit; 400 milioni di euro di fatturato (2018)

Per l’anno 1753 viene documentata per la prima volta la fabbrica di birra commerciale della famiglia Cramer a Warstein. Oggi – un buon quarto di millennio dopo – il birrificio Warsteiner è ancora gestito dalla famiglia Cramer. Warsteiner è quindi probabilmente la più antica fabbrica di birra a conduzione familiare della Germania. Le birre Warsteiner costituiscono ancora oggi il core business dell’azienda, che è cresciuta fino a diventare un gruppo con oltre 600 dipendenti. Warsteiner possiede anche altre birrerie, tra cui Herforder Brauerei, Brauerei Frankenheim e König Ludwig Schlossbrauerei Kaltenberg.

Posto 3: Brauerei C. & A. Veltins GmbH & Co. KG, Meschede-Grevenstein: 359 milioni di euro di fatturato (2019)

Nel 1824 un oste fondò una birreria a Grevenstein nel Sauerland. Ristorante e birreria sono stati rilevati da Clemens Veltins nel 1852. Questo si è sviluppato fino a diventare l’attuale birreria, che è ancora di proprietà della famiglia Veltins. La maggior parte delle birre sono commercializzate come birre Veltins, un altro marchio della casa è “Grevensteiner”. Oltre alle attività di produzione di birra, il gruppo Veltins ha anche una serie di filiali nel campo della distribuzione di bevande e della logistica delle bevande. I negozi di bevande di Dursty, precedentemente associati, sono stati venduti alla Radeberger Gruppe.
Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *