Elenco dei 3 maggiori costruttori di macchine della Svizzera orientale

Elenco dei 3 maggiori costruttori di macchine della Svizzera orientale

Le aziende presentate appartengono alla Elenco dei 100 maggiori costruttori di macchine in Svizzera.

Posto 1: Georg Fischer AG, Sciaffusa: 3,2 miliardi di fatturato CHF

Nel 1802 Johann Conrad Fischer acquistò un mulino a Sciaffusa, che trasformò in una fonderia. Nel corso di diverse generazioni, questo si è sviluppato nella società industriale di oggi, la Georg Fischer AG. Fischer è organizzato in tre divisioni. “Piping Systems” sta per sistemi di tubazioni in plastica e metallo, “Casting Solutions” per la produzione di componenti per vari settori industriali. L’ingegneria meccanica si svolge nella divisione “Machining Solutions”. Qui la Georg Fischer AG fornisce macchine a scarica elettrica, fresatrici ad alta velocità e macchine per la testurizzazione laser. I clienti provengono dall’industria automobilistica, aerospaziale e dalle aziende ICT. La Georg Fischer AG impiega quasi 15.000 persone.

Posto 2: Bühler Holding AG, Uzwil: 2,7 miliardi di CHF di fatturato

Bühler è un’azienda svizzera a conduzione familiare nata da una fonderia di ferro fondata nel 1860. Il gruppo è attivo in vari campi tecnologici – con particolare attenzione alla lavorazione del grano e alla produzione alimentare. Il settore Grains and Food rappresenta il 63% delle vendite del gruppo di tecnologie, macchine e attrezzature per la macinazione, lo stoccaggio dei cereali, la produzione di alimenti e mangimi, comprese le applicazioni digitali. Consumer Foods (soluzioni per la produzione e la fornitura di dolciumi, prodotti da forno, cioccolato e caffè) rappresenta il 21% delle vendite. Nel segmento “Materiali avanzati” (16% del fatturato del gruppo), Bühler fornisce, tra l’altro, macchine per leghe metalliche leggere, produzione di vernici o rivestimenti sotto vuoto.

Posto 3: Aebi Schmidt Holding AG, Burgdorf: 466 milioni di CHF di fatturato

Aebi Schmidt è il principale produttore svizzero di veicoli speciali, macchine e attrezzature per l’agricoltura, la manutenzione del paesaggio e la cura delle aree pubbliche. La storia dell’azienda è iniziata a Burgdorf nel 1883 con un’officina per turbine, motori antincendio, seminatrici e trattori trainati da cavalli. Spargitori, veicoli per lo sgombero della neve, spazzatrici, falciatrici speciali, trasportatori – questi sono solo alcuni esempi dell’attuale programma di Aebi Schmidt. Le vendite vengono effettuate con i marchi Aebi, Schmidt, Arctic, Nido, Swenson, Meyer, ELP e MB. Aebi Schmidt impiega più di 1.300 persone. Fino al 2006, Aebi era di proprietà della famiglia. Nel 2007, l’azienda è stata fusa con la tedesca “Schmidt Winterdienst- und Kommunaltechnik GmbH” per formare “Aebi Schmidt Holding AG”.

Fonte: Listenchampion Fonte dell’immagine: Unsplash

Comments are closed.