Un unico family office di Vienna investe nel seed round da 5,5 milioni di euro di Pliant

Un unico family office di Vienna investe nel seed round da 5,5 milioni di euro di Pliant

La fintech tedesca Pliant ha appena raccolto 5,5 milioni di euro di finanziamenti aggiuntivi durante il suo seed round. Il round di finanziamento è stato guidato dai fondi Alstin di Carsten Maschmeyer e dal suo investitore early stage Seed+Speed. Tra gli investitori c’è anche il family office austriaco Saber. Questo articolo è basato sull’unico Top 25 Single Family Offices Austria – Elenco dei più grandi SFO.

Pliant: Carte di credito per dipendenti

La startup Pliant, con sede a Berlino, offre carte di credito per i dipendenti con limiti elevati. Le aziende possono usare le carte di Pliant per annunci, viaggi d’affari e costi IT. Questo è particolarmente rilevante per le giovani aziende tecnologiche che hanno varie esigenze con costi elevati. Oltre a questo, Pliant offre un’interfaccia web user-friendly. Finora, l’azienda differenzia la sua offerta tra soluzioni “Starter”, “Premium” e “Enterprise”. I concorrenti nel campo sono aziende come Moss e Pleo.

Un solo family office di Vienna tra gli investitori

Come detto prima, gli investitori in Pliant includono Alstin, Seed+Speed (entrambi veicoli di Carsten Maschmeyer), Main Incubator (veicolo della banca tedesca Commerzbank) e il family office singolo di Vienna Saber. Il singolo family office di Vienna si concentra su venture capital, private equity e immobiliare. Geograficamente, il family office investe in Europa, Stati Uniti e Israele. Altre società in portafoglio includono Blue Planet Ecosytems, XACT Robotics, emmy o kianava.

Quelle: Businessinsider, 31.08.2021

Bildquelle: Unsplash

Questo ascolto da parte di grandi aziende e investitori può essere utile a tutti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *