Elenco delle 3 maggiori cooperative edilizie in Baviera

Elenco delle 3 maggiori cooperative edilizie in Baviera

In Baviera, l’idea delle cooperative di abitazione è caduta su un terreno particolarmente fertile. Ci sono più di 350 cooperative edilizie nel Free State – molte più piccole, ma anche alcune più grandi come queste tre: Questo articolo è basato sull’unico Top 300 Baugenossenschaften Deutschland – Elenco delle più grandi cooperative edilizie tedesche.

Posto 1: Baugenossenschaft des Landkreises Coburg eG, Coburg: 2.800 unità residenziali (2020)

La Baugenossenschaft des Landkreises Coburg fu fondata nel 1950 quasi contemporaneamente alla Wohnungsbaugesellschaft des Landkreises Coburg. Entrambe le società sono ancora giuridicamente separate, ma formano un’unica unità economica e organizzativa. La differenza sta principalmente nella proprietà. La cooperativa appartiene ai suoi membri, l’associazione abitativa al quartiere. Il patrimonio abitativo – in gran parte fuori dalla città di Coburgo – è amministrato e gestito in comune. Con 490 case, 2.800 unità abitative e 6.500 residenti, il duo aziendale è il più grande fornitore di alloggi della regione.

Posto 2: ST. BRUNO-WERK eG, Würzburg: 2.767 unità residenziali (2020)

Fondata nel 1949, ST. BRUNO-WERK risale a un’iniziativa dell’allora vescovo di Würzburg, Julius Döpfner, che voleva promuovere la creazione di alloggi in vista dei molti rifugiati e sfollati di guerra nella città sul Meno. La diocesi ha sostenuto la cooperativa fornendo lotti di edifici ereditari e fondi di prestito. L’attività edilizia ha avuto luogo principalmente negli anni ’50 e ’60 – non solo a Würzburg ma anche nell’area circostante. Da allora, la ST.-BRUNO-WERK si è limitata in gran parte alla manutenzione, all’ammodernamento e alla ristrutturazione del parco esistente.

Posto 3: Wohnungsgenossenschaft Noris eG, Norimberga: 2.506 unità residenziali (2020)

La storia della Wohnungsgenossenschaft Noris è iniziata nel 1919 con la fondazione di una cooperativa di costruzione di tram di Norimberga. All’epoca si riunirono 170 lavoratori del tram, oggi la cooperativa ha quasi 2.800 membri – non solo del settore del tram. Soprattutto durante la Repubblica di Weimar e dopo la distruzione della seconda guerra mondiale, la cooperativa edilizia era molto attiva nella costruzione. Oggi si limita in gran parte alla gestione e all’amministrazione del portafoglio. La cooperativa ha quasi 300 case in 15 luoghi nell’area della città di Norimberga.

Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti queste liste di grandi aziende e investitori:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *