Elenco delle 3 maggiori cooperative edilizie di Berlino

Elenco delle 3 maggiori cooperative edilizie di Berlino

Berlino, una metropoli di milioni di persone, è sempre stata una città di sviluppo edilizio. Una base ideale per costruire un’attività cooperativa. Ci sono circa 80 cooperative di abitazione nella capitale tedesca. Questi sono i tre più grandi: Questo articolo è basato sull’unico Top 300 Baugenossenschaften Deutschland – Elenco delle più grandi cooperative edilizie tedesche.

Posto 1: WGLi Wohnungsgenossenschaft Lichtenberg eG, Berlino-Lichtenberg: 10.134 unità residenziali (2020)

Il WGLi nel quartiere di Lichtenberg, a Berlino Est, affonda le sue radici nella cooperativa di edilizia popolare Elektrokohle Lichtenberg (AWG EKL), fondata nel 1954. Attraverso l’affiliazione di altre AWG, la cooperativa è cresciuta nel tempo e oggi è la numero 1 a Berlino. Dopo la riunificazione, il nome fu cambiato. Il WGLi ha quasi 11.000 membri e ha 110 edifici residenziali. Si trovano nei distretti di Fennpfuhl e Friedrichsfelde-Süd, entrambi nel distretto di Lichtenberg. Tra questi ci sono edifici in tipica costruzione prefabbricata in lastre della RDT – ora completamente revisionati e ristrutturati.

Posto 2: bbg BERLINER BAUGENOSSENSCHAFT eG, Berlin-Charlottenburg-Wilmersdorf: 7.021 unità residenziali (2020)

La bbg BERLINER BAUGENOSSENSCHAFT è la più antica cooperativa edilizia della capitale ed è stata fondata già nel 1886. La prima casa fu completata nello stesso anno. L’attività edilizia fu particolarmente vivace durante la Repubblica di Weimar. La seconda guerra mondiale e la divisione di Berlino segnarono una svolta. Oggi, il patrimonio abitativo è distribuito su 88 complessi residenziali in 21 distretti di Berlino. Tra gli edifici più importanti ci sono la Karl-Schrader-Haus (prima proprietà in affitto, costruita nel 1906), l’Ilsenhof (alloggi di riforma, 1928/29) e l’Ortolan-Schnecke (sovrastruttura del bunker, 1986).

Posto 3: Berliner Bau- und Wohnungsgenossenschaft von 1892 eG, Berlin-Charlottenburg-Wilmersdorf: 6.929 unità residenziali (2020)

Anche questa cooperativa, fondata nel 1892 come Berliner Spar- und Bauverein, può vantare una lunga tradizione. Il patrimonio abitativo è diviso più o meno equamente tra appartamenti in edifici vecchi e nuovi e si trova in varie parti di Berlino. Dal 1995, la cooperativa ha di nuovo un istituto di risparmio, che nel frattempo era stato abbandonato. Alcuni complessi residenziali sono edifici elencati, come il Gartenstadt Falkenberg (Tuschkastensiedlung, dal 1912, patrimonio mondiale dell’UNESCO) o il Siedlung Schillerpark (1924, patrimonio mondiale dell’UNESCO).
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti queste liste di grandi aziende e investitori:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *