Definizione: segmento dell’industria farmaceutica

Definizione: segmento dell’industria farmaceutica

La produzione di prodotti farmaceutici in Germania può vantare una tradizione secolare. In passato, la produzione di medicinali avveniva principalmente nelle farmacie, e alcune di queste farmacie si sono sviluppate in rinomate aziende farmaceutiche con una reputazione globale. Il business farmaceutico è fortemente influenzato dalle importazioni e dalle esportazioni. Oltre a pochi grandi attori, l’industria farmaceutica in Germania ha una struttura decisamente media. Questo articolo è basato sull’unico Top 600 aziende chimiche Germania – Elenco delle più grandi aziende chimiche.

Prevalentemente di medie dimensioni

Il mercato farmaceutico tedesco è considerato il più grande mercato farmaceutico in Europa, generando oltre 47 miliardi di euro di entrate nel 2019. Sono stati esportati prodotti farmaceutici per 82,8 miliardi di euro e importati per 58 miliardi di euro. I principali fornitori per il mercato tedesco sono aziende svizzere, statunitensi e olandesi. L’industria farmaceutica tedesca ha generato circa 53 miliardi di euro di vendite nel 2019. Le più grandi regioni farmaceutiche del paese sono Hesse e Baden-Württemberg.

In totale, ci sono circa 580 aziende farmaceutiche in Germania, e il 92% sono piccole e medie imprese con una forza lavoro complessiva di circa 131.000 persone. Hanno unito le loro forze nell’Associazione Federale dell’Industria Farmaceutica. Le circa quattro dozzine di grandi aziende farmaceutiche sono rappresentate dall’Associazione delle aziende farmaceutiche basate sulla ricerca. Impiegano un totale di 76.000 persone e operano in tutto il mondo, spesso con le loro filiali all’estero.

In un confronto internazionale, tuttavia, le aziende farmaceutiche tedesche non sono tra le più grandi. Non c’è nessun nome tedesco tra le TOP 10 aziende mondiali con il più alto fatturato. La più grande azienda farmaceutica di questo paese è Bayer AG (2019: 18,6 miliardi di euro di vendite farmaceutiche), che si trova al 15° posto nella classifica internazionale delle dimensioni e serve altri segmenti chimici. No. 2 è Boehringer Ingelheim, No. 3 è Merck KGaA a Darmstadt.

Questo articolo è basato in parte sulla nostra lista delle 600 maggiori aziende chimiche in Germania e in parte sul nostro Chemical Industry Report. Nel nostro rapporto sull’industria del settore chimico tedesco troverete informazioni dettagliate sulle aree di attività, una panoramica delle sedi e dei cluster dell’industria chimica, rapporti finanziari e approfondimenti sulla distribuzione di genere e sugli sforzi di sostenibilità dell’industria.

Fonte: Listenchampion – Top 600 aziende chimiche Germania Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti queste liste di grandi aziende e investitori:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *