Lista delle 3 maggiori aziende di e-commerce di mobili in Germania

Lista delle 3 maggiori aziende di e-commerce di mobili in Germania

Per molto tempo la gente ha pensato che i mobili fossero difficili da vendere su Internet – un errore. Si prevede che il commercio di mobili online raggiungerà una crescita media annua delle vendite di oltre l’8 per cento fino al 2023, mentre il commercio di mobili stazionari tende a ristagnare. Questi sono i 3 maggiori rivenditori di mobili online in Germania: Questo articolo si basa sull’unico Elenco delle 100 maggiori aziende tedesche di e-commerce.

Posto 1: home24 SE, Berlino: 372 milioni di Euro di fatturato (2019)

Fondata solo nel 2012, home24 è diventata in pochi anni il più grande fornitore di mobili online in Germania. Come molte altre aziende di e-commerce, home24 è stata sponsorizzata dalla società Rocket Internet dei fratelli Samwer – tra gli altri – in qualità di investitore. La società è quotata in borsa dal 2018. Rocket Internet detiene ora solo una quota di minoranza. home24 si occupa di mobili, mobili da giardino e accessori per la casa. I mercati di destinazione sono l’area DACH, il Benelux, la Francia e l’Italia. Oltre al canale di vendita online, home24 dispone di circa 10 outlet nelle principali città.

Posto 2: Westwing Group AG, Monaco di Baviera: 267 milioni di euro di fatturato (2019)

Westwing si considera una piattaforma di e-commerce per Home & Living. Il concetto è quello di una vita di buon gusto come principio di vita. Di conseguenza, la piattaforma offre meno attrezzature complete per l’arredamento rispetto ad accessori per la casa, materiali decorativi, piccoli mobili, lampade, ecc. – tutto ciò che riguarda la narrazione corrispondente. I mercati di destinazione sono la Germania, i paesi confinanti con la Germania, la Slovacchia, l’Italia e la Spagna. Westwing è stata fondata nel 2011 da un redattore delle riviste ELLE e ELLE Decor. Nel 2018 la società è stata trasformata in società per azioni ed è stata resa pubblica.

Posto 3: Kiveda Holding GmbH, Norimberga: > 90 milioni di Euro

L’azienda di e-commerce Kiveda è passata completamente alle cucine su misura. I clienti possono pianificare la loro cucina sulla piattaforma Kiveda e ordinare subito online. L’azienda è stata fondata a Berlino nel 2013 e nel 2014 ha rilevato Küchen Quelle, un rivenditore di cucine fisse per cucine componibili. Alcune delle sue sedi sono state chiuse perché le aspettative di vendita non sono state soddisfatte. Kiveda si concentra ancora una volta sempre più sulle vendite online. Rimarranno comunque nove “negozi di città” nelle principali città tedesche.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *