Elenco delle 3 maggiori aziende chimiche del Nord Reno-Westfalia

Elenco delle 3 maggiori aziende chimiche del Nord Reno-Westfalia

Il Nord Reno-Westfalia è sempre stato un importante sito chimico tedesco. Circa un terzo del fatturato dell’industria chimica in Germania è generato nelle regioni del Reno e della Ruhr. Leverkusen, Dormagen, Uerdingen e Marl sono centri dell’industria chimica dello stato. Queste sono le aziende chimiche TOP 3 in NRW. Questo articolo si basa sull’unico Elenco delle 600 maggiori aziende chimiche in Germania.

Posto 1: Bayer AG, Leverkusen: 43,6 miliardi di euro di fatturato (2019)

Bayer e Leverkusen, questi sono quasi dei sinonimi. Fondata originariamente nel 1863 a Barmen, la Bayer ha la sua sede centrale a Leverkusen dal 1912. Oggi, Bayer AG è una società globale con quasi 104.000 dipendenti e sedi in tutto il mondo. L’attività di Bayer è suddivisa nelle divisioni Pharmaceuticals, Consumer Health (farmaci da banco, prodotti per la salute) e Crop Science (prodotti per la protezione delle colture).

Un altro settore – non assegnato ad alcuna divisione – è quello della salute degli animali (preparati veterinari). La business unit MaterialScience è stata trasferita a Covestro nel 2015. Nel 2016 Bayer ha effettuato la più grande acquisizione estera nella storia aziendale tedesca con l’acquisto del gruppo agrochimico statunitense Monsanto. La Bayer è una delle prime 10 aziende chimiche del mondo.

Posto 2: Henkel AG & Co. KGaA, Düsseldorf: 20,1 miliardi di euro di fatturato (2019)

Prodotti come Persil, Schauma o Pattex sono ben noti a tutti. Henkel ha iniziato nel 1876 come fabbrica di detersivi ad Aquisgrana. Da quasi 150 anni l’azienda di Düsseldorf è sinonimo di detersivi e detergenti, prodotti per la cura della bellezza e adesivi. I discendenti del fondatore Fritz Henkel controllano ancora il Gruppo.

Oggi Henkel opera in tutto il mondo e conta quasi 53.000 dipendenti. I prodotti Henkel sono venduti in 78 Paesi di tutti i continenti. Quasi un terzo del fatturato è realizzato in Europa occidentale, un quarto in Nord America. Le tecnologie adesive (adesivi) rappresentano circa il 47% delle vendite, la lavanderia e la cura della casa il 32% e i prodotti per la cura il 20%.

Posto 3: Evonik Industries AG, Essen: 13,1 miliardi di euro (2019)

Evonik Industries opera con il suo nome attuale dal 2007 (fondata nel 2006). Il gruppo è nato dalla scissione dell’attività non carbonifera della RAG Aktiengesellschaft, l’ex Ruhrkohle AG. La Fondazione RAG è il principale azionista di Evonik. Evonik Industries ha oltre 32.000 dipendenti ed è uno dei principali fornitori di specialità chimiche al mondo.

L’attività è suddivisa in quattro segmenti: Nutrition & Care (integratori alimentari, alimentazione animale sostenibile e acquacoltura), Resource Efficiency (prodotti per i produttori di automobili, l’industria delle costruzioni, l’industria delle vernici e dei rivestimenti), Performance Materials (precursori per la produzione di materie plastiche e gomma) e Technology & Infrastructure (area trasversale).


Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *