Elenco delle 5 maggiori aziende chimiche specializzate in Germania

Elenco delle 5 maggiori aziende chimiche specializzate in Germania

Specialità chimiche è il termine usato per descrivere una particolare parte dell’industria chimica. Si tratta di prodotti chimici speciali che non sono destinati ad un mercato di massa, che richiedono un alto grado di ricerca e sviluppo e che di solito possono essere prodotti solo con processi complessi. Ecco una panoramica dei cinque maggiori fornitori di specialità chimiche in Germania Questo articolo si basa sull’unico Elenco delle 600 maggiori aziende chimiche in Germania.

Posto 1: BASF SE, Ludwigshafen: 59,3 miliardi di vendite (2019)

In termini di vendite, BASF è il più grande gruppo chimico tedesco e uno dei più grandi al mondo. L’azienda impiega quasi 119.000 persone in più di 80 paesi e ha oltre 390 siti di produzione in tutto il mondo. Anche il sito BASF presso la sede centrale di Ludwigshafen è leader mondiale nel settore dei prodotti chimici, con una superficie di 10 chilometri quadrati.

I prodotti chimici speciali sono solo una parte dell’ampio programma di produzione di BASF, che si divide nei segmenti Prodotti chimici, Materiali, Soluzioni industriali, Tecnologie di superficie, Nutrizione & Soluzioni per la cura e l’agricoltura. Specialty Chemicals – parte del segmento Performance Materials – comprende principalmente poliuretani, termoplastici, specialità in schiuma e applicazioni industriali.

Luogo 2: Evonik Industries AG, Essen: 13,1 miliardi di euro di fatturato (2019)

Evonik Industries è stata fondata nel 2006, il nome della società Evonik esiste dal 2007. Il motivo della sua fondazione è stato lo spin-off dell’attività non legata al carbonio della RAG Aktiengesellschaft (ex Ruhrkohle AG). La Fondazione RAG è il principale proprietario di Evonik. Il Gruppo ha oltre 32.000 dipendenti e opera in tutto il mondo.

Specialità chimiche e materiali ad alte prestazioni costituiscono il modello di business di Evonik. Le specialità chimiche si trovano principalmente nel sottogruppo Evonik Degussa (ex Degussa AG). La Business Unit Performance Materials produce materiali polimerici e intermedi, in particolare per l’industria agrochimica, della gomma e delle materie plastiche. Evonik è uno dei principali fornitori mondiali di specialità chimiche.

Luogo 3: Helm AG, Amburgo: 8,3 miliardi di euro di fatturato (2019)

Il Helm AG ad Amburgo è principalmente un rivenditore di prodotti chimici, non un produttore. Il gruppo a conduzione familiare, che si è sviluppato da un’attività di importazione ed esportazione fondata nel 1900, oggi commercia in tutto il mondo prodotti chimici, pesticidi, prodotti farmaceutici e fertilizzanti.

Helm ha circa 1600 dipendenti ed è presente in circa 30 paesi con oltre 100 filiali. Il commercio di prodotti chimici rappresenta circa l’80 per cento delle vendite e copre un’ampia gamma di prodotti, comprese le specialità chimiche. L’Europa rappresenta la maggior parte del fatturato commerciale, circa un quarto è generato in America e un sesto in Asia.

Posto 4: Wacker Chemie AG, Monaco di Baviera: 4,9 miliardi di euro di fatturato (2019)

Wacker Chemie esiste dal 1914 ed è di proprietà della famiglia Wacker. Oggi l’azienda è un gruppo che opera a livello globale con quasi 15.000 dipendenti. Wacker Chemie ha 23 siti di produzione in tutto il mondo e vende i suoi prodotti in più di 100 paesi.

La produzione chimica di Wacker si basa su silicio ed etilene. I polisiliconi sono prodotti per l’industria solare, mentre i siliconi sono utilizzati nell’edilizia e nell’industria automobilistica e nella produzione di vernici, rivestimenti, tessuti e carta. Nella divisione Polymers, Wacker-Chemie produce VAM (vinil acetato di vinile) e VAE (vinil acetato di vinile etilene) a base di etene come intermedi per l’industria delle costruzioni.

Luogo 5: Altana AG, Wesel: 2,3 miliardi di euro di fatturato (2019)

Altana è stata creata nel 1977 dalla scissione delle divisioni del Gruppo Varta. Dal 2007, Altana è un’azienda di pura specialità chimica, avendo precedentemente venduto la sua divisione farmaceutica. L’azienda ha circa 6.500 dipendenti e 47 siti produttivi in tutto il mondo. Il proprietario principale è SKion GmbH di proprietà dell’ereditiera Quandt Susanne Klatten.

Altana offre prodotti chimici speciali per i produttori di vernici, i trasformatori di vernici e materie plastiche, l’industria cosmetica, la stampa e l’industria elettrica. Altana produce un’ampia gamma di prodotti chimici speciali per queste industrie, tra cui additivi, composti per sigillatura e invasatura, pigmenti ad effetto, impregnanti, inchiostri da stampa metallici, rivestimenti speciali e adesivi.Fonte:: Listenchampion Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *