Elenco dei 3 maggiori fornitori di componenti in plastica per il settore automobilistico

Elenco dei 3 maggiori fornitori di componenti in plastica per il settore automobilistico

La plastica è utilizzata in molti luoghi nei veicoli. Soprattutto negli interni dei veicoli, molte parti sono realizzate in plastica – tipicamente accessori, ripiani e pannelli delle porte. Ma molte parti nei bauli, nelle zone di carico e nel vano motore sono anche in plastica. La formabilità e la modellabilità flessibile del materiale lo rendono adatto ad un’ampia gamma di applicazioni. Questi sono i più importanti fornitori tedeschi di parti in plastica dell’industria automobilistica. Questo articolo si basa sull’unico Elenco dei 250 maggiori fornitori automobilistici in Germania.

Posto 1: Freudenberg SE, Weinheim: 9,5 miliardi di euro di fatturato (2019)

Freudenberg a Weinheim, non lontano da Heidelberg e Mannheim, è un’azienda a conduzione familiare che ha iniziato come conceria già a metà del XIX secolo e si è sviluppata fino a diventare un importante fornitore di vari settori industriali, tra cui l’industria automobilistica. Freudenberg produce una vasta gamma di prodotti a partire da materie prime chimiche. In particolare, si producono guarnizioni, prodotti per il controllo delle vibrazioni e filtri per le case automobilistiche, ma anche non tessuti per gli interni dei veicoli. Inoltre, Freudeberg offre lubrificanti e distaccanti per auto e prodotti per la cura dell’auto. Oggi l’azienda impiega quasi 49.000 dipendenti ed è attiva in circa 60 paesi in tutto il mondo.

Piazza 2: REHAU AG + Co, Rehau: 3,5 miliardi di euro di fatturato (2018)

REHAU è un gruppo di aziende che produce plastiche a base di polimeri e le fornisce a vari settori industriali. Il business è suddiviso nelle divisioni Automotive, Building e Infrastrutture, Furniture Solutions, Window Solutions e Industrial Solutions. Sebbene la sede centrale del gruppo si trovi in Svizzera (Muri vicino a Berna), la filiale tedesca Rehau AG + Co – responsabile dei settori automobilistico e industriale – ha sede a Rehau nel Vogtland bavarese. Rappresenta circa il 60% del fatturato di REHAU. Qui vengono prodotti vari componenti in plastica per veicoli come parafanghi, spoiler posteriori, paraurti, strisce, rotaie, bordi, ecc. REHAU ha circa 20.000 dipendenti in tutto il mondo.

Posto 3: Grammer AG, Amberg, 2,0 miliardi di euro di fatturato (2019)

La storia del Grammer ad Amberg nell’Alto Palatinato è iniziata già nel 1880 con un’attività artigianale classica – una selleria. Componenti e sistemi in plastica per gli interni dei veicoli, nonché sedili per camion, autobus e treni – oggi questi sono i due pilastri dell’attività di Grammer: in linea di principio, una continuazione coerente del modello di business originale. La divisione Automotive rappresenta circa due terzi delle vendite. Qui, Grammer produce console centrali, braccioli, poggiatesta e altre parti interne in plastica. L’azienda ha quasi 15.000 dipendenti e sedi in 20 paesi, oltre alla Germania, al resto dell’Europa, agli Stati Uniti, al Messico e alla Cina, tra gli altri.Fonte:: Listenchampion Fonte dell’immagine: Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *