Elenco dei 3 grandi proprietari di portafogli fotovoltaici in Francia

Elenco dei 3 grandi proprietari di portafogli fotovoltaici in Francia

L’energia solare in Francia ha iniziato a essere consistente intorno al 2008 e da allora è cresciuta costantemente negli anni. Nel 2021, la Francia ha ampliato il suo portafoglio esistente di capacità di energia rinnovabile con oltre 2,6GW di energia solare aggiuntiva. Con l’ambizioso obiettivo di 100GW di energia solare per il 2050, la Francia sta pianificando di installare 5GW di nuova capacità solare ogni anno per raggiungere questo obiettivo. Le seguenti tre società detengono ampi portafogli in Francia. Le aziende presentate appartengono alla Elenco dei 250 maggiori investitori in energie rinnovabili in Europa.

1) Sonnedix

Fondata nel 2009, Sonnedix è un produttore indipendente di energia fotovoltaica (IPP) globale che sviluppa, costruisce, possiede e gestisce impianti solari in diversi Paesi OCSE, tra cui la Francia. Il suo portafoglio comprende circa 400 impianti fotovoltaici con una capacità totale di oltre 6GW in esercizio e in sviluppo. Nel rapporto di mercato 2019 di Wood Mackenzie, Sonnedix si è classificata come il sesto più grande portafoglio fotovoltaico in Europa e il quinto IPP solare in Francia.

2) EDF Renewables

L’azienda parigina EDF Renewables, precedentemente nota come EDF Renouvelables e fino ad aprile 2018 chiamata EDF Energies Nouvelles, è una filiale del gruppo di utility EDF. EDF Renewables è specializzata nella produzione di energia rinnovabile: Sviluppa e finanzia la costruzione di impianti per la produzione di energia rinnovabile e gestisce le operazioni e la manutenzione. In Francia, il Gruppo gestisce attualmente quasi 2 GW di capacità installata e ha 751 MW di progetti in costruzione. Dal 2020 al 2035, “le plan solaire” di EDF Renewables mira a espandere la capacità installata dell’azienda in Francia fino a 30 GW. Pertanto, EDF Renewables è e continuerà ad essere uno dei principali operatori nel settore delle energie rinnovabili in Francia.

3) Neoen

Fondata nel 2008, Neoen è diventata uno dei principali sviluppatori europei di energia rinnovabile. Il gruppo parigino ha sviluppato oltre 5,4 GW di energia solare, eolica e a batteria, con progetti situati in Francia, Messico, Australia, Portogallo, Mozambico e El Salvador. Il portafoglio di Neoen comprende 2,6GW di energia solare, 1,5GW di energia eolica e 716MW di batterie di accumulo. Il produttore indipendente di energia mira ad accelerare il suo attuale portafoglio, distribuito in 16 Paesi, raggiungendo l’obiettivo di 10 GW entro il 2025. In Francia, Neoen è stata responsabile dello sviluppo del più grande impianto solare del Paese, situato a Cestas, con una capacità installata di 300 MW.

Fonte: Renewables.Digital Fonte immagine: Unsplash

Comments are closed.