Elenco dei 3 investitori in parchi eolici attivi in Francia

Elenco dei 3 investitori in parchi eolici attivi in Francia

La Francia ha in programma un’impennata monumentale nella produzione di energia rinnovabile attraverso l’energia solare ed eolica, come indicato dal Presidente francese Emmanuel Macron nel febbraio 2022. Il piano è guidato da un obiettivo di 40GW attraverso 50 parchi eolici offshore. Si tratta di un aumento sostanziale rispetto all’obiettivo iniziale di 8,75GW entro il 2028 delineato nel Programma energetico pluriennale 2020. Il governo francese, in collaborazione con l’industria eolica francese, organizzerà piani per mettere all’asta progetti eolici offshore con un minimo di 2GW, che inizieranno nel 2025. Ad oggi, la Francia ha messo all’asta 3,5GW di eolico offshore, pertanto questo annuncio rappresenta un’enorme opportunità per i potenziali investitori. Oltre all’eolico offshore, Macron ha anche annunciato l’intenzione di sviluppare altri 100GW di energia solare e di raddoppiare gli attuali 18,5GW di eolico onshore installato entro il 2050. Le aziende presentate appartengono alla Elenco dei 250 maggiori investitori in energie rinnovabili in Europa.

1) Greencoat Renewables (Irlanda)

Dalla sua nascita nel 2017, l’investitore irlandese in energie rinnovabili ha acquisito un portafoglio diversificato di progetti eolici e solari in tutta Europa. Ad oggi, Greencoat ha acquisito quattro parchi eolici francesi. L’ultima aggiunta è un progetto da 65 MW situato nella regione della Borgogna, distribuito su quattro parchi eolici. Il portafoglio è stato acquistato dallo sviluppatore svizzero di energie rinnovabili Axpo. I parchi eolici si trovano nella regione di Centre Val-de-Loire. I progetti francesi rappresentano ora il 12% del portafoglio di Greencoat, che punta a consolidare la propria espansione europea.

2) Cubico Sustainable Investments (Regno Unito)

Il gruppo londinese ha investito in oltre 170 progetti rinnovabili, accumulando una capacità installata totale superiore a 3GW. Cubico ha sviluppato una forte presenza nel settore eolico francese dopo l’acquisizione di diversi progetti eolici da InControl e Biorganotec. Il portafoglio eolico francese da 200 MW è suddiviso in 10 progetti eolici. Oltre ai parchi eolici, Cubico ha aperto uffici a Bordeaux e Tolosa per monitorare i progetti e cercare di rafforzare il portafoglio.

3) Octopus Renewables (Regno Unito)

Octopus Renewables è un gruppo di investimento europeo su larga scala nel settore delle energie rinnovabili, fondato nel 2000. Dalla sua fondazione, il gruppo ha acquisito un portafoglio con una capacità installata di 2,8 GW con numerosi progetti situati nel Regno Unito, in Francia e in Italia. La prima acquisizione francese risale al 2019, con l’acquisto del parco eolico di Roche Quartre Rivieres da 18 MW. L’ultima acquisizione è stata completata nel gennaio 2022, con l’acquisto di un progetto eolico da 14 MW situato nella regione di Cotes d’Armor. Il parco eolico è stato acquistato da Energiequelle per un prezzo non comunicato ed è composto da 6 turbine Enercon. Il progetto francese fa parte dei piani dell’azienda per incrementare la crescita dell’eolico in Europa e contribuire alla realizzazione della rete zero. I loro piani comprendono anche lo sviluppo di 9 parchi eolici in Scozia e il finanziamento di un parco eolico svedese da 31,5 MW in collaborazione con OX2.

Fonte: Renewables.Digital Fonte immagine: Unsplash

Comments are closed.