L’azienda chimica di Düsseldorf punta sull’imballaggio sostenibile

L’azienda chimica di Düsseldorf punta sull’imballaggio sostenibile

L’imballaggio svolge un ruolo centrale nell’industria dei beni di consumo. Senza un imballaggio adeguato, spesso non è nemmeno possibile vendere i propri prodotti. Tuttavia, i rifiuti di imballaggio sono un problema serio, e non meno problematico è il fatto che spesso per gli imballaggi vengono utilizzate materie prime di valore senza essere riciclate. Il Gruppo Henkel di Düsseldorf, una delle maggiori aziende tedesche, vuole ora adottare un approccio diverso (rispettoso dell’ambiente) nei confronti dei tubi in alluminio. Questo articolo si basa sull’unico Elenco delle 600 maggiori aziende chimiche in Germania.

Fino al 95% di energia in meno per l’alluminio riciclato

I coloranti per capelli sono un piccolo tassello del portafoglio prodotti Henkel, ampiamente diversificato. I coloranti della produzione chimica richiedono un imballaggio di alta qualità. I tubi in alluminio sono ideali. D’ora in poi Henkel utilizzerà per questi tubi il 100% di alluminio riciclato, contribuendo così all’uso sostenibile delle risorse. Il metallo leggero ha proprietà di riciclaggio particolarmente favorevoli. Può essere riutilizzato praticamente tutte le volte che è necessario. Tuttavia, c’è una forte domanda di alluminio riciclato. Anche l’industria delle bevande ha scoperto l’argomento da sola.

Il particolare vantaggio del riutilizzo: il riciclaggio richiede molta meno energia rispetto alla produzione originale di alluminio – sono possibili risparmi energetici fino al 95%, con effetti positivi per il bilancio di CO2 e per il clima. Come se non bastasse, Henkel vuole puntare su un’economia circolare anche per i tappi di plastica dei suoi tubi. Il passaggio alla plastica riciclata deve avvenire gradualmente. I rifiuti di plastica sono un grave problema ambientale. Henkel sta facendo un uso crescente del riciclaggio anche in altri imballaggi di prodotti. L’anno scorso, ad esempio, circa 400 milioni di bottiglie di plastica riciclata sono state messe in circolazione in Europa per i detersivi per bucato e i detergenti per la casa Henkel. Nell’ambito della sua strategia di Sostenibilità, Henkel mira a ridurre del 50% la percentuale di nuove materie plastiche negli imballaggi dei beni di consumo entro il 2025.
Fonte:: Happi Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *