L’investitore di capitale di rischio con sede a Bonn investe in Betterfront

L’investitore di capitale di rischio con sede a Bonn investe in Betterfront

FinTechs combina conoscenze, servizi e offerte finanziarie con le nuove tecnologie. Negli ultimi anni, alcune start-up FinTech si sono fatte un nome e sono viste come una seria concorrenza da parte di alcuni tradizionali fornitori di servizi finanziari. Ma non tutte le start-up FinTech rappresentano una minaccia per il tradizionale business finanziario, esistono anche modelli di business che supportano tali offerte – ad esempio la start-up Betterfront di Monaco di Baviera. Questo articolo si basa sull’unico Elenco dei 200 più importanti investitori di venture capital in Germania.

Piattaforma di analisi e raccolta fondi per i gestori di fondi

La piattaforma sviluppata da Betterfront mira a supportare i gestori di fondi delle società di investimento nel loro lavoro, fornendo un modo semplice e conveniente per eseguire dati e analisi di mercato per facilitare le decisioni di investimento. Allo stesso tempo, la piattaforma aiuterà a preparare e presentare le informazioni chiave per gli investitori in forma chiara e concisa. Obiettivo: attirare e trattenere gli investitori di fondi – noto anche negli ambienti specializzati come raccolta di fondi. Betterfront si concentra sulle esigenze informative della clientela degli investitori istituzionali particolarmente esigenti, ad esempio le compagnie di assicurazione, i fondi pensione o i piani pensionistici.

Betterfront è un’azienda giovane ed è stata fondata nel 2019 da Michel Geolier, ex investitore di Siemens Fonds Invest. L’attenzione principale è rivolta alla progettazione del prodotto e all’ingegneria del software. Qui si sono riunite in modo ideale diverse capacità e competenze. La base di capitale necessaria viene ora fornita, tra l’altro, dai finanziamenti di avviamento del Gründerfonds High-Tech, insieme a un gruppo di business angels.

L’High-Tech Gründerfonds è una società di capitale di rischio con sede a Bonn, che esiste dal 2005. All’epoca l’iniziativa per la fondazione venne dal Ministero Federale dell’Economia, dalla KfW e da alcune note aziende dell’economia tedesca. Si tratta di un partenariato pubblico-privato. Dalla sua fondazione, il fondo ha effettuato quasi 600 investimenti in start-up e giovani imprese e ha realizzato quasi 120 uscite. Il volume del fondo ammonta a quasi 900 milioni di euro. Tra i 35 sponsor del fondo figurano le società DAX BASF, Bayer, Deutsche Post, RWE e SAP – alcune delle quali rappresentate dalle controllate di VC.
Fonte:: Deutsche Startups Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *