Elenco dei 3 grandi proprietari di portafogli di energia eolica nel Regno Unito

Elenco dei 3 grandi proprietari di portafogli di energia eolica nel Regno Unito

Il Regno Unito è considerato uno dei luoghi migliori al mondo per l’energia eolica. Non c’è da stupirsi che l’energia eolica sia la più grande fonte di energia rinnovabile nel Regno Unito: Ad agosto 2022, il Regno Unito aveva installato oltre 11.000 turbine eoliche con una capacità totale di oltre 25,5GW, di cui 14,2GW di eolico onshore e 11,3GW di eolico offshore. Le seguenti tre società fanno parte dell’ampio utilizzo dell’energia eolica nel Regno Unito e possiedono ampi portafogli eolici. Le aziende presentate appartengono alla Elenco dei 250 maggiori investitori in energie rinnovabili in Europa.

1) Foresight Group

Fondato nel 1984, Foresight Group, con sede a Londra, è una società di gestione di fondi infrastrutturali e azionari su larga scala con asset solari, eolici e idroelettrici. La società gestisce oltre 12 miliardi di sterline per i suoi investitori, opera in otto Paesi e gestisce oltre 190 asset di energia rinnovabile. 22 di questi asset di energia rinnovabile sono parchi eolici onshore su larga scala nel Regno Unito, in Francia e in Germania.

2) Octopus Renewables

Fondata nel 2000, la società d’investimento con sede a Londra investe in impianti solari, eolici, maremotrici e di idrogeno verde. Gestisce un totale di 310 impianti di energia rinnovabile su larga scala con una capacità complessiva di 3,2 GW. Dalla sua fondazione, la società si è rapidamente evoluta fino a diventare uno dei maggiori investitori di energia solare in Europa. Oltre all’energia solare, Octopus Renewables è considerato uno dei maggiori investitori nel settore dell’eolico onshore.

3) Glennmont Partners

Glennmont Partners, con sede a Londra, è uno dei maggiori gestori di fondi europei che si concentra esclusivamente su asset di energia rinnovabile. I mercati principali della società comprendono Regno Unito, Francia, Irlanda, Portogallo e Italia. Dalla sua fondazione nel 2007, Glennmont Partners ha acquisito diversi progetti di energia solare, eolica onshore e offshore, biomassa e idroelettrica. Complessivamente, ha investito oltre 2,7 miliardi di euro in 38 impianti di energia pulita con una capacità totale di 4369 MW.

Fonte: Renewables.Digital Fonte immagine: Unsplash

Comments are closed.