Elenco di 3 Single Family Office immobiliari europei monofamiliari

Elenco di 3 Single Family Office immobiliari europei monofamiliari

Una delle asset class principali di molti singoli family office è il settore immobiliare. Grazie alla relativa stabilità di questa classe di attivi, molti veicoli di investimento familiare investono attivamente in immobili e sviluppi immobiliari. Di seguito presentiamo tre interessanti family office immobiliari della nostra lista. Le aziende presentate appartengono alla Elenco dei 400 uffici immobiliari monofamiliari in Europa [Aggiornamento 2022]..

1. Wirtgen Invest (Neustadt, Germania)

I fratelli tedeschi Wirtgen hanno venduto l’azienda di famiglia per la costruzione di macchinari a John Deere. Con i miliardi ricavati dalla transazione è stata creata la famiglia Wirtgen Invest. Uno dei principali obiettivi di investimento del family office è il settore immobiliare. Un oggetto esemplare del portafoglio è Taunusgasse 8 a Francoforte. Il grattacielo T8, di 20 piani, offre uno spazio di oltre 30.000 m². Il family office investe anche in sviluppi immobiliari residenziali, come nella Stafflenbergstraße di Stoccarda.

2. Baltisse (Gent, Belgio)

Baltisse è il family office belga della famiglia Balcaen. Oltre ai mercati dei capitali e al private equity, la società di investimento familiare investe attivamente nel settore immobiliare. Tra gli investimenti più importanti vi sono la riqualificazione dell’ex torre IBM a Bruxelles o il progetto di riqualificazione dell’AXS Namur. A livello geografico, Baltisse opera in Belgio, Lussemburgo, Germania, Romania e Stati Uniti. Il portafoglio comprende una superficie complessiva di 300.000 mq.

3. Cofra Holding (Zug, Svizzera)

La Cofra Holding è la holding di famiglia del miliardario Brenninkmeijer, proprietario di C&A. Redevco è il ramo immobiliare del gruppo di investimento di famiglia. Attraverso Redevco, Cofra gestisce 306 attività per un valore complessivo di 7,5 miliardi di euro. Finora l’attenzione si è concentrata su immobili e parchi commerciali in paesi europei come Germania, Paesi Bassi, Francia, Spagna e Regno Unito. Tutti gli oggetti da acquisire devono avere un volume di investimento di almeno 10-20 milioni di euro. Esempi di oggetti in portafoglio sono la Princes Square di Glasgow, un oggetto nella Tauentzienstrasse di Berlino o la Galleria Inno. Dal 2018, Redevco investe anche in immobili residenziali attraverso un veicolo da 500 milioni di euro. Un primo progetto è stato realizzato insieme ad AM Real Estate Development ad Amsterdam.

Fonte: familyofficehub Fonte immagine: Unsplash

Comments are closed.