Questi 3 Single Family Office miliardari europei investono in venture capital

Questi 3 Single Family Office miliardari europei investono in venture capital

Gli investimenti in startup e giovani aziende promettenti stanno diventando sempre più popolari tra i singoli family office europei. In questo post presentiamo tre family office europei di miliardari che investono in venture capital. Tutte le aziende citate fanno parte della nostra lista dei più importanti family office europei che investono in capitale di rischio. Le aziende presentate appartengono alla Elenco dei 200 uffici Single Family Offices a capitale di rischio in Europa.

1. Aglaé Ventures (famiglia Bernard Arnault, Parigi, Francia)

Attraverso LVMH, il gruppo di aziende più importante al mondo nel settore dei beni di consumo di lusso, Bernard Arnault ha accumulato una fortuna di oltre 150 miliardi di euro. Una parte di questa viene ora investita in startup attraverso Aglaé Ventures, a sua volta detenuta dalla sua holding Agache. Aglaé si concentra sui leader del mercato tecnologico in varie fasi. L’azienda persegue un approccio di investimento a lungo termine con un “capitale flessibile e duraturo”. Oltre alla sede di Parigi, Aglaé ha uffici anche a New York e San Francisco. Tra le aziende in portafoglio o gli investimenti passati figurano airbnb, Algolia, etoro, lyft, Spotify e Slack.

2. Born2Grow / zfhn (famiglia Dieter Schwarz, Heilbronn, Germania)

Dieter Schwarz è il fondatore e proprietario del Gruppo Schwarz, noto soprattutto per la catena di discount Lidl. Il suo patrimonio netto è stimato in oltre 41,5 miliardi di euro. Schwarz ha due strutture simili a un family office che investono in giovani aziende. La prima, BORN2GROW, fornisce capitale di rischio a startup tecnologiche. Gli investimenti iniziali variano da 0,5 a 1 milione di euro, mentre gli investimenti successivi possono arrivare a 5 milioni di euro. Tra le società in portafoglio figurano troy o baseclick. Il secondo veicolo di investimento si chiama ZFHN (Zukunftsfonds Heilbronn) e si occupa di investimenti in fasi successive. Il fondo ha un volume di 200 milioni di euro e le dimensioni degli investimenti variano da 2 a 15 milioni di euro. I primi investimenti sono eleva, smartGAS o seleon.

3. Creadev (famiglia Mulliez, Parigi, Francia)

La famiglia Mulliez possiede un conglomerato di oltre 200 aziende e impiega oltre 600.000 persone. Tra le aziende di proprietà figurano Auchan, Decathlon o Leroy Merlin. Creadev è il family office e il veicolo di investimento evergreen dell’azienda. Creadev è un importante investitore di capitale di rischio in Europa, con un ampio mandato di investimento di dimensioni comprese tra 1 e 50 milioni di euro. I verticali più importanti per Creadev sono “Talenti”, “Sanità”, “Consumo sostenibile” e “Alimentazione”. Tra le società in portafoglio figurano Gotham Greens, Selency, RocketHealth e the Hive.

Fonte: familyofficehub Fonte immagine: Unsplash

Comments are closed.