Elenco dei 3 sviluppatori di parchi eolici attivi in Portogallo

Elenco dei 3 sviluppatori di parchi eolici attivi in Portogallo

L’energia eolica è un tema rilevante nel mercato energetico portoghese. Grazie alle aree ventose vicine all’oceano e al mare, il Paese è predestinato allo sviluppo di parchi eolici. In questo articolo presentiamo tre importanti sviluppatori di parchi eolici in Portogallo, tratti dal nostro elenco dei maggiori sviluppatori di parchi eolici in Europa. Le aziende presentate appartengono alla Elenco dei 250 maggiori sviluppatori di energia eolica in Europa ..

1. EDP Renovaveis SA (Spagna, Madrid)

EDP Renovaveis SA (EDPR) è la filiale per le energie rinnovabili dell’azienda portoghese EDP. È stata lanciata attraverso l’acquisizione da parte di EDP di Horizon Wind Energy LLC nel 2007. EDPR è uno dei principali attori nel mercato portoghese dello sviluppo di parchi eolici. All’inizio del 2021, ad esempio, la Banca europea per gli investimenti ha deciso di concedere a EDPR un prestito di 112 milioni di dollari per lo sviluppo di due parchi eolici. Uno di questi è un progetto da 33 MW a Tocha, l’altro da 92 MW a Sincelo. Inoltre, EDPR è attiva in altri Paesi. Ad esempio, una joint venture al 50% tra EDPR ed Engie ha ottenuto un progetto eolico offshore da 1 GW in Scozia.

2. Finerge (Matosinhos, Portogallo)

Un altro attore principale nel panorama dello sviluppo eolico portoghese è Finerge. L’azienda gestisce 68 parchi eolici (e 17 parchi solari, a partire da maggio 2022) in Portogallo e Spagna. L’azienda aggiunge costantemente nuova capacità attraverso lo sviluppo di nuovi parchi eolici. Ad esempio, nel luglio 2021 Finerge ha ordinato cinque turbine da 5,8 MW per un progetto di espansione di un parco eolico dalla divisione rinnovabili di General Electric. Le turbine hanno un rotore di 158 metri, che le rende (secondo Finerge) le più grandi turbine eoliche onshore del Portogallo. I due parchi eolici ampliati si chiamano Toutico e Lagoa de D Joao.

3. Capital Energy (Madrid, Spagna)

La nostra ultima menzione è Capital Energy, con sede a Madrid. L’azienda intende co-sviluppare progetti eolici offshore insieme a Shell in Spagna e Portogallo. Ad oggi, l’azienda ha più di 2.000 MW in fase di sviluppo. Un’attenzione particolare sarà rivolta anche ai progetti eolici offshore galleggianti. Capital Energy intende essere attiva lungo l’intera catena del valore delle energie rinnovabili nella penisola iberica.

Fonte: Renewables.Digital Fonte immagine: Unsplash

Comments are closed.