Elenco dei 5 maggiori produttori di pompe elencati

Elenco dei 5 maggiori produttori di pompe elencati

Le pompe e i compressori svolgono un ruolo importante nell’industria. Dalle mini-pompe da laboratorio ai grandi impianti petrolchimici – è necessaria una potente tecnologia di pompaggio. Un modello di business redditizio per alcune aziende quotate come queste 5: Questo articolo è basato sull’unico Elenco delle 350 maggiori società quotate in Germania.

Posto 1: Rheinmetall AG, Düsseldorf: 5,9 miliardi di euro di fatturato

Rheinmetall è un appaltatore della difesa e un fornitore automobilistico tedesco con oltre 25.000 dipendenti. La produzione di pompe si è svolta finora nel settore Automotive, in particolare nella divisione Pierburg Pump Technology (pompe per refrigeranti, olio, circolazione e vuoto). In futuro, il gruppo sarà gestito in 5 divisioni e il settore delle pompe sarà riallocato.

Posto 2: GEA Group AG, Düsseldorf: 4,6 miliardi di euro di fatturato

GEA era originariamente un produttore di impianti indipendente che è stato rilevato da Metallgesellschaft e ristrutturato dopo la sua scomparsa. Il gruppo con 18.000 dipendenti copre uno spettro tecnico diversificato. Le pompe igieniche per l’industria delle bevande, alimentare e farmaceutica sono prodotte da GEA Hilge.

Posto 3: KSB SE & Co. KGaA, Frankenthal: 2,2 miliardi di euro di fatturato

Il gruppo KSB è un produttore storico di pompe centrifughe e valvole che esiste dal 1871. Il business delle pompe rappresenta circa due terzi del fatturato. L’azienda, posizionata a livello internazionale, ha quasi 16.000 dipendenti. La maggior parte delle azioni appartiene alla Fondazione KSB, il resto è free float.

Posto 4: Gerresheimer AG, Düsseldorf: 1,4 miliardi di euro di fatturato

Il core business di Gerresheimer è l’imballaggio speciale in vetro e plastica per l’industria farmaceutica, cosmetica e alimentare. La nuova divisione Advanced Technologies produce micropompe per scopi medici in seguito alle acquisizioni di Sensile Medical. Le azioni della società con circa 10.000 dipendenti sono prevalentemente nel flottante.

Posto 5: Pfeiffer Vacuum Technology AG, Aßlar: 619 milioni di euro di fatturato

Pfeiffer è impegnata nella tecnologia delle pompe dal 1891. Oggi l’azienda è un importante produttore di sistemi e componenti per pompe a vuoto con quasi 3.300 dipendenti. Il 40% del fatturato è rappresentato dalle turbopompe. Il gruppo Busch detiene circa due terzi delle azioni, il resto è flottante.
Fonte: Listenchampion Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti queste liste di grandi aziende e investitori:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *