Investitore di capitale di rischio di Berlino investe in Infermedica

Investitore di capitale di rischio di Berlino investe in Infermedica

La digitalizzazione nel sistema sanitario ha ancora molti potenziali non sfruttati. Il collegamento in rete di coloro che si occupano della cura e del trattamento dei pazienti è ancora insufficiente e molti processi sono ancora basati sulla carta. Le aziende in grado di offrire soluzioni sanitarie digitali con un reale valore aggiunto sono quindi investimenti fondamentalmente interessanti. Questo vale anche per la società polacca Infermedica, fondata da Piotr Orzechowski nel 2012. Questo articolo si basa sull’unico Elenco dei 200 più importanti investitori di venture capital in Germania.

IA per la valutazione dei sintomi e le raccomandazioni diagnostiche

Infermedica vuole utilizzare l’intelligenza artificiale (IA) per contribuire ad alleviare il carico di lavoro dei reparti di emergenza degli ospedali e garantire così una migliore assistenza medica. Oggi i reparti di emergenza sono spesso visitati da pazienti che non sono vere e proprie emergenze. La soluzione Infermedica consente una rapida valutazione iniziale dei sintomi e fornisce raccomandazioni diagnostiche. In questo modo contribuisce a rendere più efficiente il trattamento e la cura del paziente.

Infermedica ha già lasciato lo status di start-up ed è un’azienda affermata con circa 100 dipendenti altamente qualificati. Il software sviluppato è in uso presso rinomati fornitori di assistenza sanitaria in tutto il mondo e ha dato prova di sé un milione di volte. Con un nuovo capitale, l’azienda vuole crescere ulteriormente. La società prevede di espandere le proprie attività in Germania e negli USA in particolare.

In un round di finanziamento di Serie A, sono stati raccolti più di 10 milioni di dollari. I principali investitori sono il fondo VC Heal Capital e la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo. Heal Capital è stata fondata nel 2019 su iniziativa dell’Associazione degli assicuratori sanitari privati per promuovere soluzioni sanitarie digitali. Il fondo punta a un volume target di 100 milioni di euro. Il fondo è finanziato da assicuratori sanitari privati in Germania.

Fonte:: Listenchampion
Fonte dell’immagine: Unsplash

Potrebbero piacerti questi elenchi di grandi aziende e investitori:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *